Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

venerdì 11 luglio 2008

Il federalismo può comporre i conflitti etnici?

Il federalismo può comporre i conflitti etnici?

Il federalismo non lo esclude, ma infatti vi devono essere dei meccanismi giuridici posti a salvaguardia dell’eguaglianza. A tal proposito ne sono stati elaborati alcuni in Germania e Italia concernenti lo stabilimento di livelli essenziali delle prestazioni su tutto il territorio.

Altro principio di elaborazione germanica è la possibilità che in ogni ente federato vi siano differenti diritti e doveri ma l’obbligo di estendere tali diritti e doveri a tutti i cittadini dell’ente stesso a prescindere dalla loro appartenenza ad un altro ente federato.

Anche in ambito UE si tende ad una armonizzazione. Quelli delle prestazioni attraverso il principio del mutuo riconoscimento ad esempio nel settore delle professioni come gli avvocati o gli ingegneri ne danno una idea.

BOSNIA-ERZEGOVINA

Rappresenta oggi in piccolo quello che era in passato la ex Jugoslavia visto che non ha una precisa ed univoca identità etnico-religiosa.

Una volta crollata la ex Jugoslavia per il progressivo distacco da parte di alcuni suoi stati, il presidente serbo Milosevic e quello croato Tusiman attraverso un tacito accordo si spartirono la Bosnia.

Alla fine della guerra sarebbe andata alla Serbia la repubblica di Srpska ed invece la Erzegovina sarebbe andata alla Croazia, lasciando poi alla rimanente etnia bosniaca (musulmana) le briciole.

Questa situazione che sarebbe potuta diventare tragica dal punto di vista del terrorismo internazionale, fu risolta con gli ACCORDI DI DAYTON (1994) che istituirono lo stato federale di Bosnia-Erzegovina composto dalla repubblica di Srpska (serba e ortodossa) e la federazione di Bosnia ed Erzegovina (divisa fra bosniaci islamici e croati cattolici).

Costituzione della Bosnia-Erzegovina: è stata imposta dall’esterno mediante il quarto protocollo degli accordi di Dayton. Stabilisce la ripartizione territoriale e consente a ciascun ente federato di dotarsi di una propria costituzione conforme a quella di Dayton.

La corte costituzionale bosniaca istituita da Dayton è composta da 9 membri di cui 3 internazionali, 3 della repubblica di Srpska (3 serbi) e 3 dalla federazione di Bosnia Erzegovina (2 croati ed un bosniaco).

1 commento:

pcso lotto ha detto...

I could give my own opinion with your topic that is not boring for me.

Politics Top Blogs Directory of Politics/law/government Blogs feeds2read http://www.wikio.it