Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

lunedì 7 luglio 2008

Come viene nominato il governo in Italia?

L’art.92 Cost. dispone sinteticamente che”il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri”.
La procedura di formazione del governo è però, assai più complessa:
Per essere chiamati a far parte del governo non occorrono requisiti particolari,
di regola, tuttavia, i suoi membri sono scelti tra i parlamentari.
La procedura di nomina si svolge, in concreto, in questo modo:
il Capo dello Stato, cui compete appunto la designazione del Primo Ministro,si affida a consultazioni preliminari, per meglio orientarsi sui requisiti di idoneità e rappresentatività della persona da scegliere rivolgendosi a personalità di rilievo della vita politica nazionale.
Esaurito il giro di consultazioni, il Capo dello Stato conferisce l’incarico di formare il governo alla persona prescelta, che può accettare con o senza riserva.
Il Presidente del Consiglio incaricato, una volta vagliata la formula di governo e le coalizioni possibili, redige la lista dei ministri e la sottopone al Capo dello Stato, cui spetta la nomina formale con apposito decreto.

Non sempre il conferimento dell’incarico sortisce il risultato voluto: in tal caso il Capo dello Stato ricorrerà alla stessa procedura per affidare ad altri il tentativo di formare il gabinetto.
Quando il Presidente del Consiglio incaricato riesce nel suo compito ed è stato emanato il decreto di nomina, l’art. 93 Cost. prevede che il nuovo Primo Ministro e i ministri, prima di assumere le funzioni, prestino giuramento nelle mani del Presidente della Repubblica.
Dopodiché il governo (art 94 Cost.), entro 10 giorni dalla sua formazione, deve presentarsi al Parlamento per esporre il proprio programma politico e ottenere su di esso la fiducia delle Camere, anzi di ciascuna Camera con voto espresso per appello nominale.

Se la fiducia viene accordata, il governo assume la pienezza delle sue funzioni
;
in caso contrario viene considerato dimissionario, e provvede agli affari correnti in attesa che venga formato il nuovo gabinetto.

Nessun commento:

Politics Top Blogs Directory of Politics/law/government Blogs feeds2read http://www.wikio.it