Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

martedì 8 luglio 2008

Il concorso materiale in un reato

Concorso materiale

- concorso materiale omogeneo = il s-a con + azioni o omissioni viola + volte la stessa disposizione di legge

- es. A prima uccide B e dopo un po’ di tempo uccide C

- concorso materiale eterogeneo = il s-a viola + volte disposizioni di legge diverse

- es. A ruba un’arma, quindi compie una rapina, quindi uccide B

- art. 71 cp: ipotesi che con una sola sentenza si debba pronunciare condanna contro stessa persona

- art. 80 cp: ipotesi che dopo una condanna si debba giudicare la stessa persona x un reato commesso anteriormente o posteriormente alla condanna medesima (o quando contro stessa persona devono eseguirsi + condanne)

- codice Zanardelli = regime del cumulo giuridico (vedi meglio + avanti)

- codice Rocco = regime del cumulo materiale (tot crimina, tot poenae) à tante pene quanti sono i reati commessi (si applica la sommatoria delle pene previste x ogni singolo reato)

- OGGI: c’è la sensazione che il cumulo materiale sia troppo pesante (il principio di proporzionalità e legalità delle pene = non atteso)

- il legislatore successivo a 1930 ha introdotto correttivi x il cumulo materiale (attenuabile in presenza di un’unica sentenza x la pluralità di pene prevista ex art. 71 cp)

- ATTENUAZIONE di cumulo materiale = se concorso di reato comporta applicazione di:

1) ergastolo o pene detentive temporanee

2) pene detentive temporanee o di pene pecuniarie della stessa specie

3) pene detentive temporanee di diversa specie

4) pene pecuniarie di specie diversa

- OGGI: il cumulo materiale NON viene più usato (al max si usa la cd connessione di reati come prevista da art. 61 n. 2 à il collegamento tra vari reati vale come AGGRAVANTE e non come FATTISPECIE A SE’ STANTE)

Nessun commento:

Politics Top Blogs Directory of Politics/law/government Blogs feeds2read http://www.wikio.it