Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

lunedì 23 giugno 2008

La maledizione dei rigori colpisce ancora




Cari lettori e amici,
anche se questo blog tratta principalmente temi legati al diritto o alla politica, quando parliamo di attualità lo sport non può non esserlo, ritengo giusto quindi spendere due parole riguardo la partita contro la Spagna di ieri sera....

L'amarezza è tanta, anche se bisogna accettare tutto, ci sono due squadre in campo, una deve vincere e l'altra deve perdere....però perdere di nuovo cosi, ancora ai rigori, non può che rendere tristi tutti i tifosi degli azzurri...

qualcuno ovviamente potrà obiettare a queste parole dicendo che abbiamo vinto un titolo mondiale due anni fa proprio ai rigori, ma non era la stessa cosa, non era la stessa atmosfera...quella partita era nostra, dovevamo vincerla, avevamo dominato, poi dopo l'episodio della testata di Zidane non potevamo perdere quell'incontro, soprattutto contro una squadra cosi priva di fair-play, a cominciare dall'allenatore, come la Francia...

Siamo tornati alla maledizione dei rigori, ancora una volta....la storia si ripete e quel mondiale vinto ai rigori è stata solo una parentesi perché l'Italia doveva vincerlo, infatti dopo lo svantaggio passati appena 7 minuti, l'Italia ha pareggiato e siamo andati avanti creando molte occasioni....

è tornato l'incubo del 1994, quando il sogno americano di Roby Baggio è svanito nel nulla, ad appena 11 metri...quando la palla è scivolata clamorosamente dalle mani del grande gigi, il quale è stato salvato dal palo, avevo capito che quella partita non l'avremmo vinta, ricordando quello che è successo a Gianluca Pagliuca proprio nella finale di Los Angeles, quando romario tirò da lontano e la palla, scivolata dalle mani del portiere azzurro arrivò sul palo....
momenti che si ripetono e che ancora una volta spezzano un sogno che poteva diventare reale per la squadra degli Azzurri, dopo aver superato il turno tra le tante polemiche....

Ribadisco come ho già avuto modo di affermare in altre situazioni che è davvero brutto perdere ai rigori, è una lotteria, ed una partita non si perde cosi, tirando al bersaglio o quasi...lo stesso come è successo alla Croatia, che dopo aver giocato una brillante partita, ha perso contro la Turchia per quei dannati rigori...

Ma le leggi del calcio sono quelle e vanno rispettate, ci dispiace ma questa volta è andata cosi...ora ci saranno i mondiali fra due anni e forse è necessario prepararsi a difendere il titolo che abbiamo in carica, senza pensare a queste disavventure...
Siamo campioni del mondo in carica, e non è a causa di queste sconfitte che dobbiamo dimenticarlo..non si può vincere sempre, è vero, ma rimaniamo comunque la nazione europea che ha vinto di più...e questo continuerà a farci sempre onore...le stelle sono diventate 4....

1 commento:

Saint Andres ha detto...

Mah... sinceramente da una squadra come l'Italia che in tutta la partita avrà avuto 2-3 occasioni da gol non mi aspettavo molto. I rigori non hanno fatto che premiare a Spagna, squadra non eccellente ma che è riuscita afare almeno 4 tiri sulla nostra porta.

Politics Top Blogs Directory of Politics/law/government Blogs feeds2read http://www.wikio.it