Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

mercoledì 25 giugno 2008

Il decreto legge non convertito che ruolo può avere nel sistema penale italiano?

Il decreto legge non convertito e la legge dichiarata incostituzionale cessano di avere efficacia ex tunc, con reviviscenza o riespansione retroattiva della legge sospesa in tutto o in parte dal decreto legge e di quella abrogata o limitata dalla legge incostituzionale.

Non dando luogo ad un fenomeno di successione di leggi, per un corretto inquadramento del problema si distingue tra:

1. fatti pregressi, cioè commessi prima dell'entrata in vigore del decreto non convertito o della legge dichiarata incostituzionale, i quali sottostanno alla legge vigente al momento della loro commissione, anche se il decreto o detta legge è più favorevole.

2. fatti concomitanti, cioè commessi durante la provvisoria apparente vigenza del decreto non convertito o della legge poi dichiarata incostituzionale, rispetto ai quali occorre ulteriormente distinguere tra: a) l'ipotesi del decreto non convertito o della legge dichiarata incostituzionale, più sfavorevoli, rispetto alla quale trovano applicazione gli articoli 77 e 136-30, che sanciscono la totale caducazione degli stessi; onde va applicata la più favorevole legge preesistente, che ha ripreso vigore, travolgendosi lo stesso eventuale giudicato penale di condanna. b) l'ipotesi, più controversa, del decreto non convertito o della legge dichiarata incostituzionale, più favorevoli, rispetto alla quale c'è da ritenere che trovi applicazione il principio dell'articolo 25/2 costituzione, onde vanno applicati il suddetto decreto e la suddetta legge.

In caso di conversione del decreto con emendamenti, se questi consistono nella mancata conversione di una o più norme, vale quanto sopra detto. Se essi consistono nella sola modifica di una o più norme, trattasi di un normale caso di successione di leggi, sottoposto alle regole generali.

2 commenti:

IlJester ha detto...

Ciao, hai presentato in sintesi un quesito interessante di diritto costituzionale penale: la perdita di efficacia dei decreti legge e l'incostituzionalità delle leggi penali rispetto alla riespansione delle leggi precedenti sono casi di scuola, soprattutto alla luce dei principi del favor rei e della irretroattività della legge penale meno favorevole... Complimenti per il blog, molto interessante.
:)

Enrico Antonazzo ha detto...

ti ringrazio :)

Politics Top Blogs Directory of Politics/law/government Blogs feeds2read http://www.wikio.it