Ricerca personalizzata
Ricerca personalizzata

sabato 21 giugno 2008

La funzione del diritto comparato

Disciplina che esiste da un pò di tempo, ma che solo ultimamente risulta essere essenziale per il buon andamento di un sistema e per la conoscenza approfondita del diritto interno, il diritto comprato oggi assume un ruolo fondamentale per la redazione e la successiva emanazione di un testo giuridico. Diritto che vede ogni singolo istituto a 360 gradi, sotanzialmente ha tre funzioni principali:

1. CONOSCERE I DIRITTI STRANIERI; essi vengono raggruppati in categorie dette “famiglie”. Parlando dei paesi occidentali si hanno due grandi famiglie, ossia quelle dei paesi di COMMON LAW (sistema giuridico derivante da quello inglese: GB, USA, Canada) e quello dei paesi ROMANISTI (sistema che deriva dal diritto romano e sono quelli dell’Europa continentale). Inoltre vi è una serie di altri paesi come quelli SOCIALISTI (Cina, corea del nord), quelli di diritto musulmano, afriano, dell’estremo oriente e l’India. Un’altra distinzione è quella tra paesi di diritto colto e paesi dove vige l’etno-diritto (diritto che non ha un parlamento, non ha uno stato e non ha una classe di giuristi). Dato che non c’è stato questi ultimi non sono definibili neanche paesi, quindi si indicano come aree o come popoli (nomadi dell’africa, nuova guinea…).

2. UNIFORMIZZAZIONE: Essa è di due tipi: vi sono convenzioni che servono ad uniformare il diritto (convenzione i Vienna per le vendite internazionali) e quelle nell’area della CEE (creazione di norme comunitarie da adottare nei paesi membri, le clausole vessatorie, contratti di distribuzione, diritto societario).

3. MIGLIORE CONOSCENZA DEL DIRITTO: La comparazione aiuta a capire meglio il nostro diritto. Studiando gli altri diritti è un modo di guardare il nostro diritto dall’esterno e dunque, capirlo meglio. Conoscere il diritto non è una cosa facile, perché da un lato si è abituati a ricondurre tutto ad alcuni principi, che essendo vaghi non premettono di conoscere la pratica e l’applicazione del diritto. Dall’altro la conoscenza del diritto si fonda esclusivamente sulle regole scritte (diritto positivo).

Solo mettendo insieme queste tre dimensioni del diritto, possiamo avere una idea completa di un dato ordinamento giuridico.

Soprattutto dopo la fine della guerra mondiale, il diritto comparato è stato un mezzo utilissimo e essenziale per la costituzione di tutti i testi fondamentali dopo il 1945 e con la creazione di un organo sovranazionale come la Comunità Europea, era essenziale poter usare uno strumento che possa paragonare e studiare i vari diritti dei singoli stati appartenenti alla organizzazione.

Grazie ad esso si potrà sempre migliorare il diritto di ogni singolo ordinamento cercando e sperimentando gli istituti che funzionano meglio negli altri stati esportandoli o importandoli in quelli in cui funzionano meno bene.

Nessun commento:

Politics Top Blogs Directory of Politics/law/government Blogs feeds2read http://www.wikio.it